Salurno – Città Slow

Città slow

La rete italiana delle città del buon vivere

Siamo stati i primi!

Salorno sulla Strada del Vino nel 2015 era il primo paese dell’Alto Adige ad essere inserito nella rete internazionale di Comuni di Cittaslow.

Il Movimento Cittaslow – presente in ben 30 Paesi nel mondo – è nato nel 1999 ed ha l’obiettivo di allargare la filosofia di Slow Food alle comunità locali e al governo delle città, applicando i concetti dell’ecogastronomia alla pratica del vivere quotidiano.

Il nostro impegno!

• Creare un clima famigliare e senza stress per il nostro team e i nostri ospiti. • Collaborare attivamente al concetto e agli obiettivi CITTASLOW, vedi brochure. • Ristruttrazione delle finestre (a marzo 2023) per evitare sprechi di energia e per un maggiore comfort. • Acquisto di una macchinario per la pulizia e l’igiene delle camere e bagni che non necessita l’uso di prodotti dannosi per l’ambiente. • Chi ci conosce sa bene che abbiamo sempre cercato di ottimizzare i costi di produzione, pur mantenendo una stabile crescita della professionalità. • Vi ricordiamo che per le vostre gite in bici, abbiamo a vostra disposizione per il noleggio 2 nuovissime E-Bike Cube!

Le nostre linee guida

• Evitiamo lo spreco a 360°. • Evitiamo la plastica e tutte le porzioni monouso. • Non lasciamo correre l’acqua inutilmente e usiamo prodotti per l’igiene biodegradabili. • Dividiamo i rifiuti: in cortile si trovano i bidoni per la differenziata. • Usiamo i mezzi pubblici o la bici per spostarci nelle localitá limitrofe. • Gli asciugamani sporchi nel lavandino o bidè, ci fanno capire quando sono da cambiare e quando no.

Questo si chiuderà in 20 secondi